BuroCrazy FAQ

Da WikiDsy.
Stub.jpg

Questo articolo è solo un abbozzo (stub).
Se puoi contribuisci adesso a migliorarlo!

Di seguito riportiamo alcune domande frequenti (e relative risposte) relative agli aspetti burocratici della vita universitaria.


F.A.Q.

Non ho dato tutti gli esami previsti per quest'anno accademico: sono fuori corso?

Open book 01.png
No. Uno studente di laurea triennale risulta fuori corso solo nel momento in cui si iscrive al quarto anno accademico (che, appunto, sarà il primo anno fuori corso); non ci sono limitazioni e regole sul numero di crediti da acquisire ogni anno.

Analogamente, lo studente di laurea specialistica va fuori corso quando si iscrive al suo terzo anno.

Qual è l'orario di sportello della segreteria e dell'ufficio stage?

Open book 01.png
Dal 1° Ottobre 2007 la segreteria Didattica (alias lo Sportello) e l'Ufficio Stage seguiranno il seguente orario:


lunedì, dalle ore 9.30 alle ore 12.00 
martedì, dalle ore 14.00 alle ore 16.00 
mercoledì, dalle ore 9.30 alle ore 12.00 
giovedì, dalle ore 14.00 alle ore 16.00 
venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.00

Modulo ISEE, che devo fare?

Open book 01.png
E' ormai obbligatorio ottenere l'attestazione ISEE per la dichiarazione dei reddito e il successivo calcolo della seconda rata!

Per ottenere il rilascio a titolo gratuito dell'attestazione ISEEU lo studente deve prendere appuntamento con uno dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con l’Università. In tal caso gli studenti non dovranno consegnare né comunicare nulla alla Segreteria in quanto i CAF provvederanno a trasmettere i dati dichiarati direttamente all’Università. L’attestazione potrà essere rilasciata anche da un CAF non convenzionato. In questo caso gli studenti dovranno consegnare l’attestazione ISEEU presso gli sportelli delle Segreterie Studenti, in quanto i CAF non convenzionati non possono trasmettere i dati all’Università. Gli studenti potranno recarsi presso i CAF per il rilascio dell’attestazione ISEEU con la Dichiarazione Sostitutiva Unica già compilata in autocertificazione. In questo caso devono essere forniti di documento di identità, codice fiscale e numero di matricola (facoltativa). Per usufruire dell’assistenza dei CAF per la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica, lo studente dovrà presentare i seguenti documenti: dati anagrafici e codici fiscali* di tutti i componenti il nucleo familiare, fotocopia della carta di identità del dichiarante, numero di matricola dello studente (facoltativo); certificazione dello stato di invalidità rilasciata dall’ASL, qualora nel nucleo familiare vi siano soggetti con handicap permanente grave o invalidità superiore al 66% copia della dichiarazione dei redditi 2006 di tutti i componenti del nucleo familiare (mod. 730/2007, UNICO/2007) o CUD/2007 e dichiarazione IRAP (imprenditori agricoli); copia del contratto di locazione (se la casa di abitazione non è di proprietà) indicante il canone annuo e gli estremi della registrazione del contratto; redditi prodotti all’estero patrimonio mobiliare al 31 dicembre 2006 di tutti i componenti del nucleo familiare: saldo depositi bancari e postali. valore nominale o quotazione dei titoli di Stato, obbligazioni, certificati di deposito, buoni fruttiferi ed assimilati, azioni, ed altre forme di investimento contratti di assicurazione mista sulla vita e di capitalizzazione da cui risulti l’importo dei premi complessivamente versati dalla stipula al 31/12/2006 bilancio di società non quotate, società non azionarie, imprese individuali oppure, in assenza dell’obbligo del bilancio, documentazione comprovante il patrimonio netto (rimanenze finali al 31/12/2006, costo dei beni strumentali al netto dei relativi ammortamenti al 31/12/2006, altri cespiti o beni patrimoniali al 31/12/2006). patrimonio immobiliare al 31 dicembre 2006 di tutti i componenti del nucleo familiare: certificati catastali; dichiarazione ICI (ultima presentata); ricevute mutuo da cui risulta il capitale residuo del mutuo patrimoni mobiliari e immobiliari posseduti all’estero. Il patrimonio immobiliare localizzato all'estero, posseduto alla data del 31 dicembre 2006, è valutato solo nel caso di fabbricati ed è considerato sulla base del valore di € 500,00 al metro quadrato. Gli studenti stranieri possono rivolgersi ai CAF solo se in possesso di codice fiscale. In caso contrario devono farsi rilasciare un codice fiscale presso l’Agenzia delle Entrate di via Manin, 25 – Milano, e successivamente recarsi in un CAF per richiedere l’attestazione ISEEU.

Per ulteriori informazioni: http://www.unimi.it/studenti/tasse/22939.htm