Tasse universitarie

Da WikiDsy.

In questo how-to sono raccolte le informazioni utili per il pagamento delle tasse universitarie. L'How-to è in continua evoluzione, sono benvenute correzioni, aggiornamenti o altre informazioni ed esperienze utili a riguardo: per modificare questo testo cliccate su Edit.


Le informazioni ufficiali possono essere reperite sul sito unimi.


Indice

Quando

Le rate da pagare ogni anno sono 2, e più precisamente una all'inizio dell'anno, al momento dell'iscrizione, e l'altra tra Aprile e Giugno. Le date esatte sono riportate qui. Sul foglio allegato al bollettino della prima rata c'e' scritta la data esatta entro cui va pagata la seconda rata, data che va rispettata a prescindere dall'avvenuto recapito del bollettino. I bollettini in genere arrivano qualche tempo prima della scadenza direttamente a casa via posta. Nel caso doveste pagare oltre la data di scadenza, è prevista una mora.


Dove

In teoria i bollettini per il pagamento vengono recapitati direttamente a casa via posta.

Se avete fatto richiesta di borsa di studio o esonero tasse il bollettino della seconda rata non vi sarà spedito: in questo caso, dovrete attendere comunicazioni riguardo all'accettazione o al rifiuto della vostra richiesta, e solo in quel momento vi sarà richiesto di pagare la rata (totalmente o in parte, a seconda di come sia stata valutata la vostra richesta), senza alcuna mora.

In tutti gli altri casi, se il bollettino non arrivasse in tempo utile, dovrete ritirarlo in segreteria amministrativa (in Via Celoria, 20).

La rata va pagata in posta o in banca (BancaIntesa). Solo nel caso in cui pagate in posta (con bollettino compilato a mano), (come ad esempio la domanda di assegnazione tesi), assicuratevi che vengano timbrate entrambe le parti che vi rimangono e portate l'attestazione di pagamento in segreteria (anche oltre la scadenza - l'importante è effettuare il pagamento entro i termini!!). Se pagate in banca non ce n'è bisogno.

Ricordate in ogni caso di tenere la vostra ricevuta del pagamento.

Se la segreteria dovesse rifiutarsi di darvi i bollettini (come è già successo...), insistete, pretendete che ve lo diano, è un vostro diritto. Se in ogni caso non riusciste a farvi dare il bollettino dalla segreteria, non vi preoccupate: potete usare un normale bollettino di versamento postale, intestato nel modo descritto più sotto.

Come

Se ricevete tutto a casa, dovete solo andare a pagare.

Se invece ritirate il bollettino in segreteria o in posta e dovete compilarlo, basta che nella causale mettiate il vostro nome, numero di matricola e la dicitura "pagamento II rata". Se volete far risultare il pagamento a nome di altri (ad esempio dei genitori perché se li possano scalare dalle tasse), il bollettino va fatto a nome loro.


Quanto

La 1° rata è uguale per tutti. La 2° viene calcolata in base al reddito e quindi alla fascia di appartenenza. Per calcolare la fascia di appartenza fate riferimento alle istruzioni riportate sul sito unimi.

Attenzione: a partire dall'Anno Accademico 2006/2007 la seconda rata verrà determinata utilizzando i dati presenti sull'attestazione ISEE (la modulistica è disponibile qui).


In genere, le matricole devono comunicare il reddito al momento dell'iscrizione, per gli anni successivi invece c'è tempo fino a fine Febbraio. Controllate sempre la scadenza esatta.

NB: NON ci sono differenze di costo tra studenti serali e diurni!!!


Per sapere in che fascia di reddito siete:

- se avete già dichiarato il vostro reddito, accedete al SIFA e scegliete Posizione Amministrativa; dopo esservi identificati cliccate sul link dell'A.A. in corso. Nella finestra che appare ci sono tutti i vostri dati, tra cui anche il reddito dichiarato e la relativa fascia di appartenenza;

- se invece dovete ancora dichiararlo, andate sulla stessa pagina, ma cliccate su Inserimento della fascia di reddito, identificatevi e da lì vi sarà possibile inserire il reddito.

Ricordate: se non dichiarate il reddito entro i termini, dovrete poi pagare una mora e potrete presentare la dichiarazione SOLO in segreteria.

Ogni tanto capita che il Sifa-on-line abbia qualche problema. In questi casi si possono utilizzare i terminali SIFA presenti un po' ovunque in università.

Segreterie

- Segreteria Amministrativa (per questioni burocratiche)

via Celoria, 20

Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00

fax 02.50313872 Tel 02.50313900


- Segreteria Didattica (per questioni più strettamente inerenti il corso di studio, come ad esempio la domanda di assegnazione tesi)

Via Comelico, 39


Altro

Nel caso in cui uno studente dichiari ERRONEAMENTE di appartenere alla fascia massima o comunque ad una fascia scorretta, deve recarsi all'Ufficio Tasse, Esoneri e Borse di Via Mercalli, 21, con documento d'identità e Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (ad esempio nell'anno 2003 bisogna portare la dichiarazione dei redditi del 2002 relativa all'anno 2001). Daranno da compilare lo stato di famiglia e la dichiarazione di cambio fascia. Una volta consegnato il tutto danno una ricevuta (una striscia), e lo studente sarà esonerato dal pagare il bollettino della fascia a cui non appartiene; gliene sarà spedito uno nuovo che dovrà pagare entro le scadenze previste.


Scadenze anno accademico 2006/2007

Prima rata: 2 ottobre 2006

Seconda rata: 10 maggio 2007