Tesi triennale

Da WikiDsy.

In questo how-to sono raccolte le informazioni utili relative alla Tesi per le Lauree Triennali. L'How-to è in continua evoluzione, sono benvenute correzioni, aggiornamenti o altre informazioni ed esperienze utili a riguardo: per modificare questo testo cliccate su Edit.

ATTENZIONE: Dal 15 Gennaio 2011 è in vigore il nuovo regolamento

ATTENZIONE: Dall'8 Settembre è in vigore il nuovo regolamento

Indice

Ricerca di una tesi

Trovare una tesi

Per trovare una tesi puoi:

- Guardare nelle bacheche dell'università

- Guardare sui siti dei professori e dei loro laboratori

- Andare a ricevimento dei professori e chiedere se hanno una tesi disponibile

- Proporre tu una tesi (una tua idea) ad un professore e discuterne insieme


Se vuoi fare tesi + stage puoi trovare annunci sulla pagina Avvisi di stage dell'università.


Tesi interna e tesi esterna: differenza

- Tesi interna: la svolgete all'interno dell'Università avendo come relatore e correlatore dei professori della nostra Università.

- Tesi esterna: la svolgete fuori dall'Università (in un'azienda convenzionata o in un'altra Università ad esempio) e avete come correlatore un non dipendente della nostra Università, che sarà anche il vostro tutor di tirocinio (solitamente é il vostro responsabile). È comunque necessario avere come relatore un docente afferente al dipartimento. Dal punto di vista burocratico la tesi esterna richiede una lettera dell'azienda in cui verrà dichiarato che svolgerete il lavoro presso di loro, oltre che l'attivazione della copertura assicurativa presso il COSP.

Per la valutazione finale non ci sono differenze.

Richiesta assegnazione ELABORATO FINALE

Quando?

Potete fare l'assegnazione ELABORATO FINALE + TIROCINIO quando vi mancano al massimo di 18 CFU. Dal 1 Febbraio 2011 per fare domanda di laurea bisogna aver già sostenuto TUTTI gli esami fondamentali dei primi due anni del relativo corso di laurea.

Cosa devo fare?

Devi presentare il modulo ASSEGNAZIONE ELABORATO FINALE E TIROCINIO che trovi nella pagina del tuo corso di laurea e alla Segreteria Didattica in via Comelico.

Per chi svolge il tirocinio presso un'azienda esterna, deve attivare il tirocinio anche presso il COSP, compilando opportuni moduli che nulla hanno a che fare con quelli da consegnare in Segreteria Didattica in via Comelico.

Se faccio un elaborato finale esterno devo portare un altro documento oltre al modulo assegnazione?

Si, devi allegare una lettera in cui l'Ente o la Ditta, su carta intestata, dichiara il proprio consenso al lavoro di elaborato finale, una descrizione del progetto dell'elaborato finale.

Come compilare il modulo?

Una volta che vi siate accordati con il relatore sull'elaborato da svolgere, potete compilare insieme a lui la domanda di Assegnazione ELABORATO FINALE E TIROCINIO. Dovrete stabilire un titolo (che in seguito NON sarà più possibile cambiare minimamente), un breve sommario di ciò che intendete fare per il vostro lavoro di elaborato e una bibliografia indicativa. Per dubbi rivolgetevi sempre al vostro relatore.

Dopo che ho consegnato l'assegnazione elaborato finale?

Il modulo che hai compilato verrà controllato dalla Commissione Tesi che approverà l'elaborato ponendo una firma sull'ultimo dei fogli consegnati.

L'approvazione della domanda di assegnazione dell'elaborato finale avviene in date specificate nella sezione avvisi del proprio Corso di Laurea. In particolare bisogna consultare gli Avvisi scadenza e selezionare il seguente calendario:

  • Calendario assegnazione tesi triennali

La commissione si riunisce, salvo diverso avviso, il primo venerdì lavorativo di ogni mese, ad eccezione del mese di agosto.

Non devi portare documenti, libretti, certificati all'incontro dell'assegnazione.

La presenza alla riunione di assegnazione è FORTEMENTE consigliata, e obbligatoria soprattutto per i ragazzi delle lauree triennali. Durante la riunione lo studente potrà eventualmente esporre alla commissione i propri "casi particolari" e correggere subito eventuali parti del documento presentato.

Chi fosse impossibilitato a presentarsi alla riunione potrà comunque contattare la segreteria didattica dopo 2-3 settimane dall'approvazione per conoscerne l'esito. In caso di mancata approvazione, lo studente verrà contattato in modo da poter correggere errori nella presentazione e discuterne direttamente con la commissione. Per questo è consigliabile indicare un numero di cellulare sulla domanda.

N.B. : L'impossibilità a presentarsi durante le sedute della commissione, non invaliderà in alcun modo l'esito di assegnazione.

Chiusura del tirocinio

Dopo aver terminato il tirocinio, bisogna compilare il modulo di chiusura tirocinio che trovate ad http://www.ccdinf.unimi.it/it/tirocini/modulistica.html, andando sul sito del CCCDINF, andare nella sezione tirocini e poi in modulistica.

Unitamente al modulo di chiusura tirocinio (che richiede la firma di relatore e correlatore, e un loro giudizio) bisogna consegnare una breve relazione di tirocinio, il cui template da usare é insieme a questo modulo. Se avete svolto un tirocinio presso un'azienda esterna sappiate che il modulo di chiusura tirocinio da consegnare al COSP non c'entra niente con questo, é una cosa separata e vanno compilati entrambi e consegnati alle rispettive segreterie (festa del perdono e comelico).

Esempio (per Comunicazione Digitale)

Pagina del corso di laurea

Clicca su Informazioni e modulistica nel menu a destra e scarica la domanda di Assegnazione Elaborato finale in Comunicazione Digitale.

Compila il modulo e consegnalo alla Segreteria Didattica in Comelico secondo la scadenza indicata nel "Calendario assegnazione tesi triennali".

Per riassumere...

Dal sito www.ccdi.unimi.it:

Quando non mancano più di 18 CFU al completamento del ciclo di studi (a partire dal 1 Febbraio 2011 dovete anche aver sostenuto tutti i fondamentali dei primi due anni) e dopo aver concordato il titolo della tesi con il potenziale relatore, lo studente può presentare domanda di assegnazione del titolo della tesi (modulo scaricabile dal sito web del dsi, da consegnare in Segreteria Didattica) che viene poi sottoposta all'approvazione della Commissione Tesi ogni primo venerdi' del mese. In caso di tesi esterna, si deve allegare una lettera in cui l'Ente o la Ditta dichiara il proprio consenso al lavoro di tesi (su carta intestata)

Svolgimento elaborato

Quanto deve durare l'elaborato?

Per un elaborato triennale, si parla di un minimo di 14 settimane (tra il momento in cui viene approvata la domanda di Assegnazione Tesi e la seduta di Laurea). Le 14 settimane sono così suddivise: 7 settimane di tirocinio + 7 settimane di elaborato finale.

La mia tesi deve essere relativa allo stage che ho svolto?

Le domande di assegnazione tirocinio e di elaborato finale devono essere fatte congiuntamente. In particolare, il contenuto dell’elaborato finale deve obbligatoriamente riguardare l’attività di tirocinio. È possibile svolgere l’elaborato finale su un argomento diverso dal tirocinio solo per motivata impossibilità e con la presentazione di una richiesta scritta alla segreteria didattica. È possibile presentare domanda di assegnazione del solo elaborato finale unicamente nel caso un cui l’assegnazione del tirocinio sia già stata effettuata in data precedente al 5 settembre 2008.

Vi sono vincoli per il formato dell'elaborato?

Non esistono vincoli a riguardo. L'elaborato può essere scritta con qualsiasi word-processor, con qualsiasi impostazione relativa a bordi, dimensione del carattere, interlinea; può essere stampata fronte-retro o solamente fronte. Questi dettagli stanno al vostro gusto (o a quello del relatore). Per avere un'idea generale, potete consultare le Tesi di Laurea già discusse presenti nella Biblioteca del Dipartimento.

Quante pagine devo scrivere?

Non esiste un numero prescritto di pagine; indicativamente, per una laurea triennale, può essere considerata accettabile una tesi dalle 50 pagine in su.

Come deve essere il frontespizio?

Nel frontespizio devono essere indicati i dati del laureando (nome, cognome, numero di matricola), l'anno accademico, il titolo della tesi, il nome dell'Università, la facoltà, il corso di Laurea, relatore e correlatore; prestate attenzione all'anno accademico, deve essere quello a cui siete correntemente iscritti. Per avere un esempio di frontespizio, consultate gli elaborati nella Biblioteca del Dipartimento. Oppure guardate questo: http://netdev.usr.dico.unimi.it/teaching/thesis/faq/esempio_frontespizio.pdf

Devo cambiare il titolo dell'elaborato/il relatore/il correlatore: come faccio?

Dalle FAQ di www.ccdi.unimi.it :

- Se il titolo dell'elaborato non preclude il cambiamento totale dei contenuti ma solo la precisazione dell'argomento trattato (e magari la conseguente lieve modifica di alcune parti dell'elaborato), si deve presentare (in Segreteria Didattica), prima di aver presentato la Domanda di Laurea, una lettera in carta libera firmata dal relatore (per elaborati interni) o da uno dei correlatori (per elaborato esterni) in cui si specifica il vecchio titolo e il nuovo titolo e si dichiara che la sostanza dei contenuti NON è cambiata. Nel caso in cui si modifichi il titolo perchè si cambia l'argomento e i contenuti dell'elaborato si deve ripresentare la Domanda di assegnazione dell'elaborato alla Commissione Tesi e quindi dovranno trascorrere altri 3 mesi prima di poterla discutere.

- Si può aggiungere, sostituire o semplicemente eliminare uno o più correlatori, nonchè il relatore dell'elaborato, posto che questo resti un docente, e che per gli elaborato esterni vi sia ALMENO un correlatore facente parte dell'azienda. La modifica si ottiene presentando una lettera in carta libera con tutte le informazioni relative allo studente, nella quale si indica la richiesta avanzata. La lettera deve essere firmata per accettazione dal nuovo o dal subentrato correlatore/relatore, e dal correlatore uscente nel caso di semplice rinuncia da parte di un correlatore.

Domanda di Laurea

Dove trovo il modulo per la Domanda di Laurea?

La Domanda di Laurea va compilata tramite SIFA.

Come devo compilare il modulo?

- ti colleghi alla pagina dei Servizi SIFA online

- fai il login

- selezioni "Servizi di segreteria"

- selezioni "Domanda di laurea e di ammissione all'esame finale di dottorato"

- selezioni "Domanda di laurea"

- ti viene indicato dove reperire il modulo di pagamento di 100€ da versare all'Università come contributo dell'esame di laurea; é necessario stampare e compilare questo modulo, recarsi a uno sportello Banca Intesa e pagare, conserva la ricevuta.

- segui la procedura del sifa, durante la quale verranno richiesti dati quali il titolo della tesi, il nome del relatore e del correlatore e la data del pagamento dei 100 euro

- al termine della procedura, stampi la domanda

- compilare il seguente questionario online (é obbligatorio) http://vulcano.cilea.it/laureati/unimis/compila/QL1.avvio.htm (si accede tramite numero matricola e pin) e stampare la pagina finale che certifica l'avvenuta compilazione di tutti i campi del questionario (é abbastanza lungo).

- fai firmare la domanda al tuo relatore e al tuo correlatore (per Informatica è sufficiente anche solo la firma del relatore [1])

- sulla copia cartacea da presentare in Segreteria (via Celoria 20), serve una marca da 14,62 €

Dove e quando va consegnata la Domanda di Laurea?

La Domanda di Laurea, stampata dopo essere stata compilata via SIFA, va consegnata in Segreteria (via Celoria 20), approssimativamente un mese prima della seduta di Laurea (trovate le scadenze nella sezione Avvisi per gli studenti del sito www.ccdi.unimi.it).

SE NON VERRA’ CONSEGNATO ANCHE IL CARTACEO NELLE SCADENZE STABILITE SI VERRA’ AUTOMATICAMENTE ESCLUSI DALLA SESSIONE DI LAUREA.

Cosa devo consegnare insieme alla Domanda di Laurea?

I documenti da allegare alla Domanda di Laurea sono:

- il libretto universitario (se avete sostenuto tutti gli esami al momento della consegna della Domanda di Laurea);

- una fotocopia della ricevuta di pagamento della seconda rata relativa all'iscrizione all'ultimo anno accademico;

- la ricevuta del versamento della tassa di laurea (trovate sulla Domanda di Laurea l'importo e le istruzioni per eseguire il versamento);

- 2 copie del titolo elaborato firmato dal Relatore.

- marca da bollo

- conferma di compilazione del questionario online vulcano

Per riassumere...

Dal sito www.ccdi.unimi.it:

Un mese prima della sessione nella quale lo studente è interessato a laurearsi è possibile presentare la domanda di LAUREA tramite Sifa on line raggiungibile dal sito www.unimi.it o tramite i terminali self service presenti in università. La domanda di laurea, insieme al titolo e al libretto, va consegnata in Segreteria Studenti in via Celoria entro la scadenza, di solito fissata a circa 1 mese prima della seduta di laurea.

Ultime operazioni

Quando e dove devo consegnare l'elaborato in formato cartaceo?

Dovete consegnare una copia rilegata dell'elaborato presso la Segreteria Didattica di via Comelico sette giorni prima del vostro giorno di discussione dell'elaborato; questa copia deve essere firmata in originale, sul frontespizio, da relatore e correlatore; non vi verrà restituita dopo la laurea e verrà conservata in biblioteca. Normalmente, si fanno rilegare anche due copie da regalare a relatore e correlatore, ma l'unica copia veramente obbligatoria è quella da consegnare in Segreteria. Oltre alla tesi dovrete consegnare una copia del riassunto (che stampate dalla procedura sul sito www.riassuntitesi.scienzemfn.unimi.it , non vengono accettati riassunti su fogli "normali") firmato da relatore e correlatore.

Come si scrive il riassunto?

Ecco un esempio di riassunto: http://netdev.usr.dico.unimi.it/teaching/thesis/faq/esempio_riassunto.pdf

Non bisogna creare l'intestazione poichè verrà creato automaticamente dal sito in cui sottoporrete la tesi. Il riassunto deve essere compilato tramite la form presente sul sito www.riassuntitesi.scienzemfn.unimi.it (ignorate eventuali errori di "connessione non affidabile" dovuti a certificati scaduti); è obbligatorio seguire lo schema del sito, che offre due possibilità di sottoposizione, incollando direttamente il testo del riassunto nella form o inserendo il pdf del riassunto da voi precedentemente preparato.

Dovrete poi stampare il riassunto dallo sito stesso; tale riassunto è la versione "ufficiale" da consegnare in segreteria didattica insieme alla tesi. Riassunto e tesi devono essere firmati dal relatore. Riassunti consegnati separatamente alla tesi non vengono ritirati.

Quando mi laureo?

Nella sezione Avvisi del sito www.ccdi.unimi.it troverete il calendario della seduta di Laurea, approssimativamente una decina di giorni prima dell'inizio della seduta.

Cosa devo preparare per la discussione?

Normalmente si preparano delle slide (ad esempio, con l'ausilio di Powerpoint) o dei lucidi, illustranti il lavoro da voi svolto durante il periodo dell'elaborato e che vi serviranno da supporto durante il vostro discorso. Non vi sono formati predefiniti per le slide, ricordate però di inserire nella slide di apertura i vostri dati, il titolo dell'elaborato, il corso di Laurea ecc... I testi delle slides debbono essere leggibili da persone presenti in un’aula, e quindi posizionate ad una certa distanza dello schermo. Si consiglia di utilizzare un carattere più grande rispetto all’elaborato (almeno 24 per il testo, 32 per i titoli) e di limitare il testo di ogni slide. Si consiglia di strutturare la presentazione in modo analogo al riassunto, per un totale di 10-13 slide, compresa copertina e ringraziamenti; poiché il tempo generalmente a disposizione è di circa 10-12 minuti.

Questo é un template che si può usare per preparare la presentazione: http://netdev.usr.dico.unimi.it/teaching/thesis/faq/template_slide_2003.ppt

La presentazione avviene come se fosse una lezione, il laureando sale in cattedra ed espone la tesi senza microfono dando le spalle al telo e alla lavagna, in prima fila siede la commissione e dietro tutto il pubblico; 6-7 laureandi di fila espongono la loro tesi, poi vi é una pausa, successivamente espongono i rimanenti laureandi, poi rimane in aula solo la commissione che decide i voti. Infine i laureandi vengono messi in piedi in prima fila e viene annunciato loro il voto, con una piccola introduzione a cura del presidente di commissione.

Quando e dove posso provare la mia presentazione?

E' possibile provare la presentazione sul computer in Sala Lauree, in aula Beta e in aula Alfa (via Comelico) a partire da una settimana prima dell'inizio della seduta di Laurea. Per prenotare l'aula, seguite le istruzioni che potete trovare insieme al calendario delle discussioni ("Avvisi per gli studenti" sul sito del CCDI), oppure chiedete direttamente in portineria. Potrete inoltre lasciare il file della presentazione direttamente sul computer della Sala Lauree per averlo immediatamente disponibile il giorno della discussione.

Ricordiamo che è anche possibile proiettare la presentazione utilizzando direttamente il proprio portatile.

L'esame x non appare registrato sul SIFA/il mio piano di studi non è aggiornato/alcune tasse non risultano pagate: che faccio?

Quando presentate Domanda di Laurea, partono i controlli relativi alla vostra situazione amministrativa e didattica, perciò se le Segreterie riscontrano dei problemi o individuano informazioni scorrette nei vostri profili vi contatteranno per correggere la situazione. Se comunque notate qualche problema, rivolgetevi alle Segreterie di via Celoria facendo presente i vostri dubbi e la vostra imminente laurea ;)

Quanto deve durare la mia discussione?

In media, una discussione dura tra i 10 e i 15 minuti. Non dilungatevi troppo, se non volete essere interrotti!

Come posso calcolare il mio voto finale?

Dovete calcolare la media dei voti che avete riportato durante la vostra carriera universitaria. Per le Lauree Triennali tale media è pesata col numero di crediti. Cioè se è il vostro i-esimo voto e è il numero di crediti per quell'esame, dovrete calcolare

Il tirocinio, l'elaborato finale e gli esami senza voto non rientrano nella media pesata.

Una volta ottenuta la media, moltiplicate tale valore per 110/30 per ottenere il voto di partenza. A questo verranno aggiunti i punti che vi verranno assegnati in virtù nella vostra discussione, fino a un massimo di 11 punti.

Potete usare questo foglio di calcolo per tenere traccia della vostra media e voto finale: MS Excel 97-2003 OO Calc

Nuove modalità per la la consegna dei riassunti (in vigore da Dicembre 2009)

A partire dalla sessione di laurea di luglio, il riassunto della tesi/elaborato finale dovrà essere inserito sul sito www.riassuntitesi.scienzemfn.unimi.it .

Ulteriori informazioni qui

Link utili

Indicazioni su come redirigere e impostare la tesi cartacea: http://www.dsi.unimi.it/files/avviso/allegati/allegati779582.pdf

Faq varie su tesi e tirocinio: http://netdev.usr.dico.unimi.it/teaching/thesis/faq/index.html

Trovate altre utili informazioni relative all'argomento tesi ai seguenti link:

www.unimi.it, in particolare qui e qui.

www.ccdi.unimi.it in particolare:

- Per la laurea triennale in Informatica: questa pagina e questa pagina

- Per la laurea triennale in Comunicazione digitale: questa pagina e questa pagina

- Per la laurea triennale in Informatica per le telecomunicazioni: questa pagina e questa pagina

- Per la laurea triennale in Scienze e tecnologie della comunicazione musicale: questa pagina e questa pagina